NATIVO
Table + Chair + Bookcase / Tavolo + Seduta + Libreria

Confini spontanei che diventano un elemento di unione e non di separazione.

Gli oggetti sono generati dai “confini spontanei” che diventano un elemento di unione e non di separazione; i confini sono letti come linea invisibile capace di avvicinare le culture materiali e gli uomini, rappresentano quel “margine” pronto a fondersi per determinare nuove tipologie di prodotto e per creare vere e proprie sinergie aziendali. Sul concetto di unione si stabiliscono nuove collaborazioni, nuove energie pronte a condividere risultati ed oggetti; sono coinvolte aziende che lavoreranno insieme per sviluppare nuove linee di prodotto, una nuova scommessa che unisce forze produttive e distributive definendo nuove partnership commerciali.

YEAR
2012
COMPANY

De Castelli Nerosicilia
DESIGNER
Collaboration with Gumdesign
EVENT
Exhibition Confini Spontanei _ Naturalmente Reversibili _ Marmomacc / 2012

error: Content is protected !!